#LaVaccinazioneNonHaEtà

La Campagna #LaVaccinazioneNonHaEtà, partita ufficialmente il 2 novembre, fa tappa a Bologna sabato 5 novembre alle ore 16.00 presso la galleria del Centro Commerciale in via Beverara 50, dove si svolgerà il primo dei tre importanti eventi dedicati all’approfondimento del tema delle vaccinazioni.

#LaVaccinazioneNonHaEtà è un’iniziativa ideata e promossa dall’associazione IncontraDonna Onlus, con il sostegno del Ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e di Farmindustria. Il progetto gode, inoltre, della collaborazione di COOP e del Patrocinio di FNMCeO, SItI, e SIP.

Esperti, medici, sanitari e giornalisti di settore aiuteranno i cittadini a comprendere al meglio il tema delle vaccinazioni, che accompagna uomo e donna in ogni fase della vita. “Vaccinarsi è un atto d’amore verso se stessi e gli altri”, il claim della campagna, perché “le malattie infettive colpiscono senza fare alcuna distinzione di sesso né di età”.

L’evento sarà moderato dalla giornalista di Starbene e Donna Moderna Francesca Soccorsi. Saranno presenti al dibattito: il Responsabile Servizio Prevenzione Collettiva e Sanità pubblica Direzione Generale Cura della persona, Salute e welfare, Adriana Giannini, il Presidente SItI Emilia Romagna e Direttore del Dipartimento AUSL BO, Fausto Francia, il Presidente AIOM, Carmine Pinto, il Presidente Ordine dei Medici di Bologna, Giancarlo Pizza. Attesa la partecipazione del Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Durante il talk, il pubblico presente potrà porre agli esperti domande e curiosità sui temi affrontati e sarà distribuito gratuitamente dai volontari di IncontraDonnna Onlus il “disco orario delle vaccinazioni” o calendario vaccinale.

#LaVaccinazioneNonHaEtà ha l’intento di informare correttamente e sensibilizzare la popolazione sull’importanza e sull’utilità delle vaccinazioni in tutte le fasi della vita. Dal 2 al 20 novembre sarà possibile trovare materiale informativo sulle vaccinazioni all’interno dei 142 Corner Salute Coop, nell’ambito di una campagna pensata per le persone e che parla direttamente alle persone. Nel corso dell’iniziativa saranno realizzati tre eventi, in media partnership con Donna Moderna e Starbene, negli spazi delle maggiori IperCOOP di Bologna, Palermo e Roma.

 

Adriana Bonifacino, Presidente IncontraDonna Onlus: “IncontraDonna ha ideato e fortemente voluto la campagna nazionale per promozione delle vaccinazioni tutte. Anche se IncontraDonna Onlus ha come obiettivo primario la prevenzione e la ricerca per il tumore del seno, non possiamo distrarci rispetto alla salute della famiglia dal bambino fino all’anziano.”

 

Ranieri Guerra, Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria – Ministero della Salute:

“Vaccinarsi è un diritto a tutela della propria salute, ma è anche un dovere civico per proteggere la salute degli altri. Nell’ultimo anno e mezzo ci siamo impegnati per garantire, attraverso un nuovo ed evoluto Calendario vaccinale, un’ampia e uniforme offerta ai cittadini. Abbiamo così raggiunto un importante traguardo, ovvero l’inclusione del nuovo Calendario tra i LEA approvati agli inizi di settembre, a garanzia della gratuità delle nuove vaccinazioni in tutto il Paese.”

 

Nicoletta Luppi, Presidente Gruppo Vaccini Farmindustria: “Innovazione e ricerca, qualità totale, monitoraggio continuo, altissimi standard di sicurezza: ecco i requisiti di base dei vaccini. E la campagna nazionale per la vaccinazione è un’ottima occasione per sottolineare queste caratteristiche e per sensibilizzare sempre di più sull’importanza che i vaccini hanno per la nostra salute. I vaccini rappresentano infatti un’arma eccezionale di prevenzione. Se oggi infatti nessuno teme più malattie come il vaiolo o la poliomielite lo si deve proprio all’immunizzazione. E, oltre che alla salute, fanno bene anche all’economia. Un euro speso per la vaccinazione può equivalere a 24 euro per curare chi si ammala”.

Ufficio Organizzativo IncontraDonna Onlus

 

Email : info@incontradonna.it