Il ringiovanimento di volto, collo, decolletè senza iniettabili

Il ringiovanimento di volto, collo, decolletè senza iniettabili, preceduto dalla relazione della Prof.ssa Sten’Ko dell’Istituto Statale di Medicina Estetica di Mosca. Entrambe le relazioni che mettevano in risalto le enormi potenzialità terapeutiche del Sistema della Farmaforesi Elettrodica nella cura anche di gravi cicatrici da ustione o da trauma del volto, hanno destato un interesse notevole e riscosso un successo che è andato decisamente al di la di ogni più rosea aspettativa.  

La prof.ssa Sten’ko ha così concluso la sua relazione:

“la somministrazione transdermica dei farmaci mediante il dispositivo della Farmaforesi elettrodica che consente di somministrare la sostanza attiva del farmaco fino a una profondità di 12 cm, riveste un’importanza attuale rilevante per l’utilizzo nelle pratiche dermo-estetiche destinate alla cura delle varianti cicatriziali della pelle con una percentuale di risoluzione dell’82%”supportata da ricerca scientifica oggetto di pubblicazione.

Il Dott.d’Africa inventore del Sistema, ha infine evidenziato nelle conclusioni della propria relazione che la metodica della farmaforesi elettrodica è diventata ormai protagonista dell’innovazione nel modo di somministrare i farmaci senza ago, senza chirurgia e senza controindicazioni, non solo nei gravi inestetismi del viso ma anche:

  • nella cura della artrosi e della forma rizoartrosica
  • nella cura della frattura vertebrale dell’epistrofeo
  • nella cura della atrofia mascella-mandibola
  • nella cura delle neoformazioni osteofitiche e calcifiche ( es.stenosi vertebrali)
  • nella cura delle lesioni da sforzo (risoluzione senza cicatrice nel pz.giovane)
  • nella cura delle cicatrici da ustione in pediatria
  • nella cura del tunnel carpale
  • nella cura del neuroma di morton
  • nella cura della cellulite (IV°stadio)
  • nella cura della fibrosi delle corde vocali con afonia

ma è ritenuto dalla Scienza come la soluzione piùà adeguata nell’uso corrente per l’impiego degli antibiotici, antiinfiammatori, antidoloirifici, chemioterapici,, antifibrotici, chelanti, rivascolarizzanti, rigeneranti del tessuto osseo e di tutti i tessuti molli.

Relazione del dott. d’Africa, docente ai Master di Medicina Estetica presso il Centro Studi dell’Università Humanitas di Milano, 3° Congresso Internazionale AMPIC 2015. Su invito del Prof. Agus, Cattedratico dell’Istituto di Angiologia dell’Università degli Studi di Milano e Presidente dell’A.S.P.E.M.